casa con toilette

Toilette: 1

casa con condizionatore

Clima + antifurto: NO

casa con posto auto

Box – autorimessa: Singola

casa a piani

Livelli: 1

metri quadri

80 mq

Appartamento trilocale con giardino privato

€ 190.000,00 | spese condominiali: € 250,00 mensili

Appartamento trilocale con giardino privato

Appartamento trilocale con giardino privato

Sito a Busto Arsizio e precisamente in Via Leonardo Da Vinci, n° 3, in un contesto signorile d’epoca, proponiamo in vendita in esclusiva, appartamento trilocale con giardino privato.

L’appartamento trilocale ha una superficie commerciale di circa 80 mq, mentre il giardino privato ha una metratura di circa 100 mq.

L’ingresso dell’appartamento trilocale è al piano terreno, ed accede direttamente all’ampio soggiorno con affaccio sul giardino privato, separata la zona cottura attrezzata in un comodo cucinotto; il disimpegno conduce al bagno e alla camera da letto; nel soggiorno è presente una scala interna che consente di raggiungere il soppalco con vano armadi, che è possibilile ampliare realizzando una seconda camera.

L’appartamento è stato rifinito con ottimi materiali di pavimenti in parquet e rivestimenti in marmo travertino, soffitti a cassettone.

La soluzione si completa con box-autorimessa singola e cantina.

Gestione riscaldamento autonoma.

Soppalco:

La realizzazione di un soppalco è assai frequente in ambito industriale e residenziale

Con l’emanazione del Regolamento Edilizio Tipo del 20 ottobre 2016 si ha la prima definizione di soppalco, univoca a livello nazionale: Partizione orizzontale interna praticabile, ottenuta con la parziale interposizione di una struttura portante orizzontale in uno spazio chiuso.
Lo scopo principe di un soppalco è la sua la praticabilità e calpestabilità, in sostanza si concretizza come l’estensione della superficie utile interna dell’unità immobiliare in cui viene inserito.
Un soppalco si compone di solaio praticabile sostenuto da strutture portanti in elevazioni come pilastri, e nulla toglie che possa essere anche connesso alla struttura dell’involucro edilizio in cui è inserito.

Per certi aspetti possiamo anche inquadrarlo come una sorta di ampliamento interno dell’unità immobiliare senza aumento di volume.

La natura del soppalco è di ampliare la superficie utile interna senza ricorrere a nuove volumetrie

Ai fini urbanistici il soppalco è uno spazio aperto e non deve contemplare al di sotto e al di sopra partizioni comportanti una diversa distribuzione degli spazi interni, in primis tramezzature.
In questa ottica l’aumento di superficie utile, ancorché praticabile o meno, comporta aumento del carico urbanistico, su questo non ci piove.
Il carattere di stabilità/permanenza o meno del personale/clienti non rileva ai fini della qualificazione di aumento di superficie utile, neppure se utilizzato solo come archivio di materiali e documenti, in quanto non intacca il dato oggettivo dell’aumento della superficie utilizzabile.

Anno di costruzione:

Piano:  terra

RIFERIMENTO: V106

Stato:Ottimo

Numero Locali: 3 locali

Cantina: SI

Riscaldamento: Autonomo

GUARDA LA PLANIMETRIA

Classe energetica

G

275,60 kWh/m²a | Classe energetica G